•  

    Seguici:

    Al via Paleodays 2019, il congresso annuale di Paleontologia a Benevento e Pietraroja.

    Anteprima24.it    21 Maggio 2019
    Benevento – Inaugurata questa mattina, all’Università degli Studi del Sannio, la diciannovesima edizione delle Giornate di Paleontologia, il congresso della Società Paleontologica Italiana che ogni anno richiama studiosi e professionisti del settore da tutto il mondo.

    L’evento si svolge in collaborazione con l’Ente Geopaleontologico di Pietraroja e l’ausilio della Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio per le province di Caserta e Benevento, il Museo di Storia Naturale di Milano, i Dipartimenti di Scienze dell’Università del Sannio, dell’Università di Firenze e dell’Università di Napoli “Federico II”.

    Due le giornate del Congresso riservate alle presentazioni orali e ai poster, il 22 e il 24 maggio, intervallate da una giornata di escursione, il 23 maggio, presso il sito di Pietraroja (e all’adiacente Paleolab) oltre che ad alcuni siti geo-paleontologici situati nella stessa area.

    Inoltre sabato 25 maggio 2019 è prevista una tavola rotonda su “Legislazione, tutela e gestione dei beni paleontologici”, che prosegue la tavola rotonda organizzata lo scorso anno presso il MUSE di Trento.

    Presenti alla cerimonia inaugurale il sindaco di Benevento, Clemente Mastella; l’Assessore con delega all’Istruzione, Rossella Del pretre; il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria; il Presidente dell’Ente Geopaleontologico di Pietraroja, Gennaro Santamaria; il rettore dell’Università degli Studi del Sannio, Filippo De Rossi; il Direttore del Dipartimento di Scienze e Tecnologie dell’Università degli Studi del Sannio, Maria Moreno; il Coordinatore Scientidico di “Paleodays 2019”, Lorenzo Rook e il membro del comitato scientifico di “Paleodays 2019”, Filomena Ornella Amore.

    Il Presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, ha evidenziato l’importanza del sito non solo dal punto di vista scientifico ma anche turistico. Inoltre ha aggiunto: “Siamo un territorio sperimentale sulla strategia nazionale per le aree interne. Tutti gli enti preposti devono lavorare in sinergia per far ripartire la provincia di Benevento. Insieme dobbiamo costruire un piano strategico di sviluppo con la collaborazione dell’Università del Sannio”.

    E’ intervenuto anche l’Assessore del Comune di Benevento, Rossella Del Prete, la quale ha definito questo come un “momento di illuminazione di questo grande tesoro che rappresenta il sito di Pietraroja”. Ha poi proseguito: “Il valore aggiunto di questa iniziativa è proprio la presenza dell’Università poichè senza la ricerca non si fa alcun passo avanti. Inoltre la carenza di personale specializzato è un dato su cui bisogna assolutamente riflettere”.

    Nel corso della conferenza, il Sindaco di Benevento, Clemente Mastella, ha sollevato una importante questione in merito al fossile del dinosauro ‘Scipionyx samniticus’, meglio conosciuto da tutti come “Ciro”. Il primo cittadino ha dichiarato: “Dobbiamo innanzitutto salvaguardare la dignità di Ciro, che rappresenta un vero patrimonio per la città. Attualmente si trova all’ex Convento San Felice nella sede della Soprintendenza di Benevento al Viale degli Atlantici; ma quello non è il suo posto e andrebbe trasferito in una sede più opportuna.” 

    Il sindaco, infine, ha concluso dicendo che “facciamo tutti poco per rendere riconoscibile la presenza di Ciro a Benevento”.

    Visita la fotogallery dell’evento
    Torna all'inizio dei contenuti